Vai al contenuto

Evento sismico di Ml 3.5 in provincia di Bari del 9 novembre 2018

Si informa la popolazione che alle ore 13:45 del 9 novembre 2018 un terremoto di magnitudo Ml 3.5 è stato registrato nella Provincia di Bari ed avvertito anche nel Comune di Modugno. L’epicentro è localizzato nel comune di Altamura (coordinate geografiche Lat. 40.87°N - Long. 16.59°E), ad una distanza in linea d’aria da Modugno di circa 29 Km, con ipocentro ad una profondità di 38 km, e ha interessato una vasta area tra Puglia e Basilicata. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma

Localizzazione epicentrale del sisma del 9 novembre 2018 ore 13:45
Localizzazione epicentrale del sisma del 9 novembre 2018 ore 13:45

Risulta molto ampia la zona in cui il sisma è stato avvertito. Al momento le segnalazioni giunte all’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) consentono di avere il quadro (in termini di intensità macrosismica secondo la scala MCS) rappresentato nella illustrazione pubblicata dall’INGV

Mappa del risentimento sismico in scala MCS (Mercalli-Cancani-Sieberg) aggiornata alle ore 14:41
Mappa del risentimento sismico in scala MCS (Mercalli-Cancani-Sieberg) aggiornata alle ore 14:41

I comuni entro 20 km dall'epicentro (tutti in provincia di Bari) sono i seguenti: Altamura, Gravina in Puglia, Cassano delle Murge, Santeramo in Colle, Toritto e Grumo Appula.

La sismicità storica dell’area in cui è si è verificato il sisma odierno è molto scarsa, sia per la reale bassa attività sismica, ma anche per la carenza di fonti documentarie. La zona è caratterizzata da una pericolosità sismica media “Zona 3” (forti terremoti sono meno probabili rispetto a Zona 1 e 2) come si evince dalla mappa pubblicata dall’INGV:

Zone di pericolosità sismica
Zone di pericolosità sismica

I dati completi riguardanti l’evento possono essere liberamente consultati sul sito dell’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia al seguente link: http://cnt.rm.ingv.it/event/21077981

Sul territorio di Modugno, al momento, non sono stati segnalati né registrati danni anche lievi. Il Servizio Comunale di Protezione Civile è comunque allertato, unitamente alle strutture tecniche.

Non essendo possibile escludere possibili ulteriori scosse come anche il contrario, è comunque necessario non allarmarsi, bensì informarsi e conoscere correttamente le norme di autoprotezione, ossia i comportamenti da adottare in caso si verifichino scosse sismiche sul territorio.

Per chiunque desideri conoscere le norme di auto protezione riguardanti il Rischio Sismico, sia a livello preventivo che in caso di evento, è possibile consultare il seguente Link:

http://ppc-modugno.3plab.it/autoprotezione/terremoto/

Chiunque voglia fornire all'INGV il proprio contributo alla redazione delle mappe dei risentimenti dei terremoti avvertiti dalla popolazione è invitato a compilare il questionario online al seguente link

http://www.haisentitoilterremoto.it

 

Accessibility